Archiv der Kategorie: tecnologico

Ethereum Far Outpaces Bitcoin nell’attività di sviluppo nel 2020: Rapporto sul Capitale Elettrico

Il numero di sviluppatori in crypto sta aumentando di nuovo, secondo il rapporto annuale degli sviluppatori della società di venture Electric Capital.

E una rete rimane un chiaro vincitore in termini di attrattiva per i codificatori. „Più di 300 nuovi sviluppatori al mese si uniscono all’Ethereum“, ha detto a CoinDesk Maria Shen, partner di Electric e autrice del rapporto. „Ethereum è cresciuto continuamente attraverso Crypto Winter“.

Il rapporto traccia gli ecosistemi per catena di blocchi. In altre parole, uno sviluppatore Bitcoin è contato verso Bitcoin anche se la persona sta lavorando sul suo Lightning Network o su uno qualsiasi dei suoi portafogli. Allo stesso modo, i numeri di Ethereum sono guidati da sviluppatori che lavorano su gettoni che si affidano, fondamentalmente, al computer del mondo di Vitalik.

Per quanto riguarda l’ecosistema, il rapporto di Electric mostra Ethereum così lontano davanti a sé che il secondo posto è quasi fuorviante. Quasi 2.300 sviluppatori medi mensili hanno lavorato su Ethereum nel terzo trimestre del 2020, con Bitcoin al secondo posto a poco meno di 400.

Tuttavia, la buona notizia per il settore è più ampia: I numeri degli sviluppatori stanno aumentando nei progetti più forti di Crypto.

I dati di Electric si basano sullo scraping in corso di tutta la documentazione del codice disponibile al pubblico (89 milioni di codici impegnati in poco meno di 300.000 repository su siti come GitHub e GitLab da gennaio a ottobre).

Nessuno può sapere chi è uno staffer retribuito, chi è un volontario e chi sta cercando di guadagnarsi un posto come staffer retribuito. Per questo motivo, il rapporto si preoccupa anche di segmentare i collaboratori in base al loro tasso di contribuzione.

Detto questo, se visto in maniera trasversale la maggior parte delle persone crede che guardare all’attività di sviluppo in aggregato possa essere un buon segno di salute per qualsiasi progetto tecnologico open-source, criptato o meno.

„I nuovi sviluppatori di crittografia mensili sono cresciuti del 15% nel 2020“, scrive Shen nel riassunto del rapporto, osservando anche che „l’ecosistema Bitcoin ha il 70% di sviluppatori in più rispetto a tre anni fa“.

Electric si sforza di tenere traccia dei contributi, degli sviluppatori e di eliminare il più possibile i doppi conteggi. Per maggiori dettagli sui loro metodi, date un’occhiata al rapporto.

Anche-rans

Il rapporto ha tracciato una linea di demarcazione tra i 200 progetti di criptaggio più importanti per valore e il resto, notando che gran parte della perdita di attività degli sviluppatori si è verificata nei progetti più piccoli, compensando gran parte dei guadagni altrove. Electric ha definito questo un volo verso la qualità.

Ethereum, Bitcoin, Polkadot, Tezos, Cardano ed EOS sono le reti più grandi, ciascuna con una media di oltre 100 sviluppatori mensili. Di questi, solo EOS ha perso sviluppatori quando il terzo trimestre del 2020 è stato confrontato con il 2019.

Mentre molti potrebbero pensare che fare una distinzione tra i primi 200 e il resto sia ancora una soglia troppo generosa, Shen ha detto che ora ci sono probabilmente alcuni network molto piccoli che saliranno presto.

Gli abitanti di lunga data delle fasce più basse dei primi 200 sono meno propensi a salire, ma potrebbero esserci dei nuovi arrivati che sorprendono tutti, ed è per questo che Electric ha fatto questa distinzione in modo così generoso.

DeFi

L’area di crescita più eclatante è stata quella della finanza decentrata (DeFi), che è stata uno dei temi principali nel 2020.

Nessuno può sapere con certezza il motivo dell’arrivo di nuove persone, ma il team di Electric ha avuto alcune congetture. Shen ha notato che la strumentazione è migliore di quanto non lo sia mai stata e c’è così tanto codice collaudato su cui basarsi. Questo rende più facile iniziare.

Il co-fondatore di Electric, Curtis Spencer, ha notato che ora siamo in un’era in cui uno sviluppatore può implementare un contratto intelligente e vedere molto rapidamente un’enorme quantità di risorse trasferirsi in esso.

Anche se danno via il controllo di quell’applicazione attraverso un lancio equo, come è diventato popolare quest’anno, questo può essere ancora tremendamente gratificante per qualcuno che vuole solo costruire.

Shen è d’accordo sul fatto che l’impegno da solo può essere gratificante. „Una volta che si lancia un protocollo, improvvisamente decine di milioni di dollari sono avvolti nel protocollo“, ha detto.

Per gli utenti di DeFi, però, a volte questo desiderio di vedere la gente usare i progetti ha un costo. Attenzione ai depositanti.

Per iniziare

Ma alcune delle nuove attività si riducono anche, senza dubbio, al fatto che il cripto è uno spazio così ben dotato di risorse che è abbastanza facile, per gli esperti tecnici, avviare una nuova azienda.

„Abbiamo visto una professionalizzazione dei fondi di sovvenzione“, ha aggiunto Spencer. Questo significa che i progetti di layer one con buone risorse sono desiderosi di supportare i progetti promettenti con idee per applicazioni che potrebbero attrarre gli utenti. Questo rende più facile far decollare un’azienda.

Va notato che una sovvenzione ha dato il via all’Uniswap, ora uno dei più grandi progetti in circolazione, in termini di fondi ad esso affidati.

Ken Deeter, un altro partner di Electric Capital, ha detto che la crescita di DeFi potrebbe anche essere parzialmente attribuita a sviluppatori di fintech frustrati da ciò che non possono fare lì.

„DeFi è un’area davvero interessante… dove c’è la possibilità per gli sviluppatori di sperimentare davvero in un modo che nel sistema finanziario tradizionale è difficile da fare“, ha detto Deeter.

Nel rapporto dello scorso anno, Electric ha spiegato che i testnet sono sempre stati momenti che hanno visto una forte crescita dell’attività di sviluppo, guidata dagli sviluppi della rete Cosmos. Shen ha detto che questo ha continuato a essere vero, notando che NEAR ha avuto una forte dimostrazione quest’anno.

Anche se i picchi sono diminuiti dopo l’esaurimento degli incentivi, ha detto che si vedono ancora dei guadagni nella partecipazione in corso a seguito di questi boom.

Il rapporto precedente sottolineava anche che il numero totale di impegni nel 2019 non era diminuito, nonostante il numero di sviluppatori. Tuttavia, questa volta non ci sono aggiornamenti sul volume degli impegni.

„Abbiamo scelto di non includerlo in questo rapporto“, ha detto Shen, perché alcuni commit sono molto meno significativi di altri.